I CAMPI FLEGREI TRA I BANCHI DI SCUOLA



    L’Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali e Turistici “ Vittorio Veneto” di Napoli ha realizzato un corso postqualifica individuando la figura professionale di “Esperto su Parchi e cultura del nuovo turismo”.

Tale corso ha avuto inizio ad ottobre 2000 ed è terminato il 23 dicembre 2000, per un totale di 150 ore (120 ore di attività stagistica e 30 ore di lezioni in classe, vedendo la partecipazione di 17 alunni della classe IV B. Due sono state le persone incaricate allo svolgimento del Corso: il Tutor Aziendale ed il Tutor interno, con la supervisione della Preside dell’Istituto. Tema centrale del Corso “il Parco Regionale dei Campi Flegrei”.

Gli alunni, guidati dal loro tutor aziendale, hanno visitato e studiato i vari monumenti naturali ed archeologici dei Campi Flegrei; per la prima volta, compreso termini come “zonazione”, “perimetrazione”, “Ente Parco”, “Riserva Naturale”, “Oasi”, “Ecoturismo”, ecc.
Inoltre, gli alunni hanno avuto degli incontri-conferenze con i rappresentanti delle istituzioni preposte alla gestione e alla promozione dei Parchi: l’Assessore Regionale all’Ambiente, prof. Antonio Ruggiero, ed i dirigenti del Settore Ecologia della Regione Campania; il Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, prof. Maurizio Fraissinet; il dott. Vincenzo Pisa, dirigente dell’Azienda Autonoma di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli.

Gli ultimi due incontri (posticipati) si terranno: il 1 febbraio 2001, presso il Museo Nazionale di Napoli, con la dott.ssa Paola Miniero, responsabile dell’Ufficio Archeologico di Bacoli; l’altro, in data da destinarsi, con il Responsabile della Riserva Naturale dello Stato “Cratere degli Astroni”, dott. Giovanni Lubrano di Ricco.

Al termine del Corso gli alunni hanno sostenuto un esame, per la loro prima valutazione dell’attività stagistica svolta, davanti alla Commissione giudicatrice composta dalla Preside dell’Istituto, prof.ssa Ida Annunziata, dal Tutor interno, prof.ssa Teresa Petrosino e dal Tutor Aziendale, Francesco Scarpato. Successivamente, infine, è stato rilasciato ad ogni alunno un attestato di partecipazione e valutazione.

Chissà che queste attività scolastiche non servano un po’ a sollecitare l’avvio definitivo dei Parchi Regionali in Campania. Almeno una cosa è certa: il mondo della scuola sta facendo già la sua parte.

 

Francesco Scarpato

 Torna indietro

 

home page