Lago di Patria

Comprende buona parte della bonifica Vicana, appendice meridionale del comprensorio del Bacino Inferiore del Volturno.

Il lago di Patria, dovuto allo sbarramento delle dune del cordone litoraneo, si estendeva verso Nord (Literna Palus), fino alla localitÓ Il Pantano. Prima del 1616, epoca dell'inizio dell'escavazione del collettore Regi Lagni, riceveva le acque del fiume Clanio, ora affluente del Volturno.

Alla maggiore estensione del lago va riferito in parte un terrazzo con un gradino di circa 10 metri fra il Casino D'Antona ed il Ponte della Pesa, lungo il quale si Ŕ ritrovato un notevole affioramento di tufo pipernoide antecedente alla deposizione del Tufo Giallo Napoletano.

Il lago si estende su una superficie di circa 1,8 Km▓ con una profonditÓ media di circa 1,7 metri. Lungo la fascia orientale, fino a torre Patria, si incontrano otto piccole sorgenti.

Home